Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on email

Direttamente nelle scuole per raccontare l’acqua del Monferrato

Proseguendo una bella e sana tradizione che grazie ad AMC dura da oltre 10 anni, AM+ ha confermato anche quest’anno l’impegno
del Gruppo nell’attività didattica presso le scuole casalesi
, con l’obiettivo di raccontare ai giovanissimi studenti di elementari e materne
le positive caratteristiche dell’acquedotto, che offre ai cittadini la possibilità di bere dal rubinetto acqua sana, buona e rispettosa dell’ambiente.

Grazie all’ausilio di un libretto davvero molto ricco di contenuti e alla capacità di coinvolgimento dimostrata dai tecnici di AM+, i nostri giovani studenti riceveranno tantissime informazioni, scoprendo ad esempio che solo il 3% dell’acqua disponibile sul pianeta è dolce e che soltanto una piccola parte di essa si trova nelle falde sotterranee e può essere prelevata, come fa AM+, e bevuta.

Agli studenti verrà spiegato il percorso dell’acqua dalle montagne al rubinetto con particolare meticolosa attenzione per la descrizione dei due campi pozzi gestiti da AM+, che permettono di portare acqua a tutti e senza possibilità di interruzione del servizio idrico, visto che se non dovesse funzionare il primo pozzo ci sarebbe sempre la garanzia offerta dal secondo. Ma nel  libretto di AM+ si parla anche di impianti di trattamento dell’acqua, dei 20 pozzi totali del territorio, dei circa 400 chilometri di rete idrica e di tutte quelle eccezionali misure di garanzia e sicurezza attuate da AMC dopo l’emergenza idrica del 1986, quando l’inquinamento della falda acquifera di Santa Maria del Tempio, dovuto a una discarica abusiva, privò per mesi i cittadini di acqua potabile.

Oggi, proprio grazie ai due campi pozzi e al lavoro quotidiano di AMC prima e di AM+ adesso, questo tipo di emergenza non potrebbe più verificarsi. L’acqua del rubinetto è controllata quotidianamente da un numero altissimo di analisi di laboratorio svolte durante tutto l’anno da AM+ e da istituti terzi, è di buon sapore e, se usata quotidianamente, consente di risparmiare sul costo delle bottiglie in plastica e soprattutto di ridurre l’impatto che le stesse hanno sull’ambiente. Tutto questo verrà spiegato ai bambini delle scuole, con linguaggio accessibile ma diretto, rispettando la loro enorme capacità di apprendimento. L’attività didattica sarà arricchita da un piccolo dono che AM+ farà a tutte le classi degli istituti coinvolti: una bella brocca/contenitore firmata AM+, da utilizzare quotidianamente durante le lezioni, per dimostrare con i fatti e non solo a parole quanto sia buona l’acqua dei nostri rubinetti.

L’attività di formazione è prevista presso le nuove scuole inserite nel progetto: S. Paolo, Asili nido di Oltreponte, Porta Milano e Valentino
e L. Stropeni di Villanova. Verranno anche rinnovate le brocche nelle scuole in cui il progetto è già attivo da anni: Martiri della Libertà, Venesio, XXV Aprile, G. Verne e Walt Disney di Casale Popolo, G. Rodari ed elementari di S. Germano, Istituto Bistolfi, Piccolo Principe, IV Novembre e Peter Pan, Luzzati, Verdeblu, oltre che nelle scuole Regina Margherita ed E. De Amicis di Balzola.

PRONTO INTERVENTO

Dal 01/01/22 per guasti e perdite acqua in tutti i Comuni gestiti:

Il servizio di pronto intervento per segnalazione di perdite acqua, irregolarità o interruzioni della fornitura, è gratuito ed attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno.

Il nostro sito fa utilizzo di cookie. Continuando, accettate esplicitamente l’utilizzo degli stessi, come specificato nella nostra privacy policy